Curve allo Specchio: Emanuela Vendittelli

curve-allo-specchio

La felicità va cercata dentro di noi, nelle cose e nelle persone che ci circondano.

Solare, allegra, affascinante!

Una forza della natura!

Vi presentiamo la nostra amica Emanuela.

1 (2)

Chi è la donna che vedi nello Specchio? Una donna appagata e completa.

Che donna sei? Una donna che ama vivere a pieno la vita.

Come sei diventata la donna che vedi? Con tante salite e discese, lacrime e sorrisi.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Il sapore del glutine con relativi viaggi, feste, incontri, cene ecc.; mentre odio il tempo passato a nascondermi per quei chili di troppo.

1 (3)

Ti piaci … e cosa ti piace di te? Come affronto la vita con il sorriso e l’allegria.

Cosa cambieresti invece? Il lato del carattere troppo per bene e timoroso di offendere.

Che rapporto hai/ha con il tuo corpo? Non bellissimo, se mi guardo vedo delle cose che non mi piacciono e le copro ma alla fine cerco di sdrammatizzare.

E con la bilancia? Odio/amore.

Come ci convivi con la taglia? Se in giro ci fossero taglie reali sicuramente meglio, ma me ne frego: sono sempre alla moda!

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La bellezza è la vita, la spontaneità e la semplicità.

4 (2)

Io…e il cibo? Domanda problematica visto che da 2 anni ho scoperto di essere celiaca……..

A cosa non sai/sa resistere, non solo a tavola? Al dolce.

A cosa non sai/sa rinunciare? Ai primi.

Cosa piace agli altri di te/lei e cosa piace a te/lei  degli altri? La simpatia e il travolgimento.

2 (3)

Quanto conta il giudizio degli altri? BASTA! Meno di zero.

Cosa ti fa soffrire? Veder donne che si fanno problemi e non si accettano.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Falsa.

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Non ho mai avuto problemi anzi.

Sei felice? La felicità va cercata dentro di noi, nelle cose e nelle persone che ci circondano ed io credo di avvicinarmici molto.

4 (3)

Cosa ti rende felice? Il sorriso dei miei figli.

Cosa ti manca per essere felice? Vedere mio figlio sereno e sistemato.

La donna in cui ti rispecchi di più? Semplice e positiva.

La canzone a cui ti senti più legata? “Teorema” di Marco Ferradini.

Il film che ami di più? “50 sfumature di grigio”.

La frase che ti racconta? Nel bene o nel male l’importante è che se ne parli.

1 (1)

Cosa vedi davanti a te? La vita.

Di qualcosa a te stessa. Una donna semplice positiva vivace e circondata solo da chi mi vuol bene.

Curve allo Specchio: Valentina Granata

curve-allo-specchio

Bella, simpatica e ironica!

È la testimonial di CARBONE PIU’, boutique di abbigliamento curvy con sede a San Giuseppe Vesuviano (NA). Adora Kim Kardashian, le sue labbra e la pizza!!

Vi presentiamo Valentina Granata!!!

aaaa

Chi è la donna che vedi nello Specchio? Una donna felice.

Che donna sei? Una donna sempre allegra e solare.

Come sei diventata la donna che vedi? Grazie alle mie esperienze.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Amo tutto del mio passato perché grazie a quelle esperienze sono diventata una ragazza più forte e sicura.

Ti piaci? e cosa ti piace di te? Mi piaccio davvero molto, in modo particolare adoro le mie labbra.

aa (1)

Cosa cambieresti invece? Mi piaccio così come sono, anche se forse cambierei solo le gambe se potessi.

Che rapporto hai con il tuo corpo? Un rapporto amore-odio!

E con la bilancia? Non la uso.

Come ci convivi con la taglia? È solo un numero senza alcun significato.

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La bellezza di una donna è quella interiore a mio parere.

Tu… e il cibo? Mangio bene ma non rinuncio a nulla perché sono fiera delle mie curve.

aa (2)

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? Non resisto alla pizza e agli accessori, soprattutto le scarpe.

A cosa non sai rinunciare? Non saprei rinunciare a fare l’indossatrice curvy, adoro lo shopping e indossare abiti mi fa sentire davvero bene!

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te  degli altri? Gli altri adorano la mia affettuosità mentre a me piace la spontaneità degli altri.

Quanto conta il giudizio degli altri? Abbastanza.

Cosa ti fa soffrire? Le bugie, non le sopporto!

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Grassa ed enorme.

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Il mio ragazzo mi adora cosi come sono, per cui credo che uomini e curve siano in una relazione strettissima.

Sei felice? Moltissimo.

Cosa ti rende felice? Stare bene con me stessa perché, di conseguenza, mi permette di stare bene anche con gli altri.

aaaaa

Cosa ti manca per essere felice? Niente.

La donna in cui ti rispecchi di più? Kim Kardashian.

La canzone a cui ti senti più legata? Thinking out loud, di Ed Sheeran

Il film che ami di più? Dream girl.

La frase che ti racconta? “Enjoy our curves”.

Cosa vedi davanti a te? Tante belle sorprese.

Di qualcosa a te stessa. Direi a me stessa di essere forte e meno insicura.

Curvy Planet #5 | Legge contro l’anoressia in passerella, #Droptheplus e #Realandchic

Benvenuti a Curvy Planet, le grandi notizie in piccola taglia! / Welcome to Curvy Planet: big news in little size.

curvy planet logo

Questa settimana parliamo di leggi che combattono l’anoressia direttamente dalle passerelle, modelle che invitano ad abolire le etichette e donne di tutti i giorni che si godono il sole in bikini…tante rivoluzioni per affermare una sola idea: la bellezza non ha taglia! / This week let’s talk about laws against anorexia right from runways, a model who invite to “drop the plus” and women that enjoy sun in their bikini…so many revolutions, one idea: beauty has no size!

Emendamento contro modelle anoressiche in Francia / Law against anorexia in France

skinny models francePasserelle e servizi fotografici di moda vietati alle modelle troppo magre e multe salatissime per le agenzie che non rispettano la legge. Succede in Francia, la capitale dello stile, e si tratta di un segnale davvero forte: “l’esercizio dell’attività di modella è vietata a tutte le persone il cui indice di massa corporea è inferiore a livelli definiti, su indicazione dell’Alta autorità di sanità, da ordinanza dei ministri della Salute e del Lavoro”. L’obiettivo? Dare un freno all’esaltazione della magrezza sulle passerelle per contrastare l’anoressia. Il progetto di legge sarà votato il 14 aprile. E nel frattempo…  / Catwalks and fashion shootings will be prohibited to the models too skinny and agencies that do not respect the law will be penalized. It happens in France, the capital of style, and it’s a strong signal: “the practice of modeling is prohibited to all people whose BMI is below defined levels, on the recommendation of the High Health Authorities, by order of the Ministers of Health and Labor”. The goal? Give an end to the celebration of thinness on the catwalks to fight anorexia. The law will be voted on 14 April. And in the meantime… 

Stefania Ferrario: #droptheplus revolution

ferrario droptheplus…la modella australiana Stefania Ferrario, testimonial del marchio di lingerie di Dita Von Teese, ha diffuso una sua foto con il messaggio “Sono una modella” scritto sul ventre e l’hashtag #droptheplus. Stanca di essere etichettata come plus size, la Ferrario ha dichiarato: “sono una modella, PUNTO. Sfortunatamente nell’industria della moda se indossate taglie al di sopra della taglia 40 siete considerate plus size, per questo vengo spesso etichettata come modella ‘plus size’. Trovo che questo NON sia incoraggiante. […] Facciamo in modo che ci siano modelle di TUTTE le forme, taglie ed etnie e lasciamo cadere le etichette fuorvianti. Io NON sono orgogliosa di essere chiamata ‘plus’, ma SONO orgogliosa di essere chiamata ‘modella’, questa è la mia professione“. Liberarsi dagli stereotipi significa abbattere le etichette, anche quella curvy.  / …the Australian model Stefania Ferrario, Dita Von Teese’s lingerie brand testimonial, has shared a photo of herself with the message “I am a model” written on her belly and the hashtag #droptheplus. Ferrario said: “I am a model, STOP. Unfortunately in the fashion industry if you don’t weare skinny size, you are considered plus size, for this I am often labeled as a model ‘ plus size ‘ . I find that this is NOT encouraging. [ … ] Let us ensure that there are models of ALL shapes , sizes and ethnicities and we drop the misleading labels. I am NOT proud to be called “plus”, but I AM proud to be called “model” , this is my profession“. Breaking free from the stereotypes means removing the labels , even the curvy one.

Rachel Hollis e il suo bikini viral / Rachel Hollis’ viral bikini

Rachel-Hollis realandchicDalle passerelle…alle spiagge, dove le donne di tutto il mondo rinunciano a godersi il sole preoccupandosi per imperfezioni e cellulite. Così, Rachel Hollis ha postato una foto in bikini con il messaggio “Indosso un bikini perché sono orgogliosa del mio corpo e di ogni segno che porta“. Risultato? La foto è diventata virale e moltissime donne da tutto il mondo hanno postato le proprie foto in bikini con orgoglio, usando l’hashtag #realandchic. Un piccolo movimento che ha dimostrato quanto sia importante e persino chic allontanarsi dagli stereotipi e affermare “questo è il mio corpo e ne vado fiera”. Ma questo lo ha spiegato benissimo Rachel nel suo video di ringraziamento.  / …From runways to beaches, where women from all over the world forget to enjoy the sun caring for imperfections on their bodies. So, Rachel Hollis posted a photo in bikini with the message “I wear a bikini because I’m proud of this body and every mark on it“. Result? The photo has become viral and many women from all over the world have posted their photos in bikini with hashtag #realandchic, proud of their bodies. A small movement that has shown how important and even chic can be get away from the stereotypes and say “this is my body and I’m proud of it”. But in this video, Rachel explains this point of view in a better way.

curvy planet logo extended_2

Stasera su RADIO TALKSHOW: si parlerà di Curvy!

Si parla sempre più di NOI e del CURVY PRIDE!! Dalle ore 21:30 sintonizzatevi tutte su Radio Talk Show…perché? Perché sarò ospite del programmaMahRaja interamente condotto da Rajae Bezzaz e Maurizio Vessa! Che emozione! :D

maharaja

Raja è un’amica, ma soprattutto una grandissima sostenitrice del movimento curvy. Ha a partecipato alla seconda edizione del CURVY PRIDE ed ha condiviso con noi l’hashtag #1cuore0differenze. Anche lei crede nel nostro messaggio, la bellezza non ha taglie, e per questo mi ha invitata in radio a parlarne. 

curvy pride rajae bezzaz

Contente? Emozionate come me? Allora ecco il link per ascoltare la puntata:

http://www.dixieland.it/dixieland-radio/

Prima di andare in onda devo dire che non vedo l’ora di abbracciare di nuovo Rajae…

IMG-20150408-WA0000

…e che la Curvy Revolution è irrefrenabile! 

IMG-20150408-WA0001

Per conoscere meglio Rajae Bezzaz, leggi l’intervista per Curve allo Specchio! A stasera bellissime Femme!! :*

Curve allo Specchio: Rosaria Rosi Piselli

curve-allo-specchio

La frase che mi racconta di più? Non giudicare mai un libro dalla copertina!

Vi presentiamo Rosi: un’affascinante moglie, una splendida madre, una meravigliosa…curvy.

IMG-20150225-WA0025

Chi è la donna che vedi nello Specchio?  Una donna felice, sorridente, un’amica con cui condividere tutto.

Che donna sei? Altruista, presente, amabile.

Come sei diventata la donna che vedi? Seguendo l’esempio di mia madre una donna unica.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Le scelte sbagliate.

Ti piaci …e cosa ti piace di te? La solarità ed il sorriso.

Cosa cambieresti invece? La taglia di reggiseno.

IMG-20150225-WA0007

Che rapporto hai con il tuo corpo? Un rapporto molto aperto.

E con la bilancia? Un rapporto confidenziale.

Come ci convivi con la taglia? È un numero.

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? Regalare un sorriso a chi non ne ha. Ed è essenziale.

Tu e… il cibo? Siamo unici ed esplosivi.

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? Al salato e al piccante.

IMG-20150225-WA0009

A cosa non sai rinunciare? Al sole che splende e alla pizza.

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te degli altri? Il sapere ascoltare e il non giudicare mai.

Quanto conta il giudizio degli altri? Nulla.

Cosa ti fa soffrire? Le menzogne e l’indifferenza.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Cicciona.

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Un’equazione perfetta.

IMG-20150225-WA0013

Sei felice? Sì, molto.

Cosa ti rende felice? Il sorriso e la serenità di chi amo.

Cosa ti manca per essere felice? Quasi nulla.

La donna in cui ti rispecchi di più? In me stessa.

IMG-20150225-WA0005

La canzone a cui ti senti più legata? Il Cielo di Renato Zero.

Il film che ami di più? Dirty dancing.

La frase che ti racconta? Non giudicare mai un libro dalla copertina.

IMG-20150225-WA0011

Cosa vedi davanti a te? Una donna felice ed altruista.

Di qualcosa a te stessa. Non perdere mai la tua femminilità e credi sempre in te stessa!!!