Calendario Beautiful Curvy: la presentazione da Femme!!!

Care Femme!

Il tempo vola, e non è un modo di dire! È passato già un mese dalla presentazione del Calendario di Beautiful Curvy del 9 febbraio scorso, qui al Femme Curvy Concept Store, e non mi sembra ancora vero…che emozione!

calendario beautiful curvy 2015

Ospitare un evento così importante per il mondo curvy è davvero un sogno che si realizza! Perché si tratta di un progetto unico, realizzato da una donna che stimo moltissimo e che non smette mai di stupirmi per la sua professionalità e creatività: Barbara Christman. Che dire? Adoro collaborare con lei: è una persona corretta, leale e lavora per il mio stesso obiettivo…sostenere le curvy!

calendario curvy femme

Volete saperne di più? Lascio la parola alle immagini della giornata, che trasmettono il divertimento e l’entusiasmo di tutti gli incontri delle curvy italiane e in particolare di questo, al quale c’è stata moltissima partecipazione non solo da parte delle ragazze che hanno posato per il calendario ma anche dalle femme che frequentano lo store!

calendario curvy femme

beautiful curvy

beautiful curvy

Alessia Santi in Siste’s More

alessia santi sistes more

alessia santi sistes more

…e Laura Bonfanti in Eclà.

alura bonfanti eclà

alura bonfanti eclà

E la buonissima e bellissima torta realizzata per l’occasione dalla mitica Silvia Corradino!!

calendario beautiful curvy

Ma quanto ci siamo divertite?? …

calendario beautiful curvy

…tantissimo! Il nostro entusiasmo è grande…non è un caso che anche il settimanale Oggi abbia parlato dell’orgoglio curvy, del Curvy Pride e del calendario della nostra Barabara, con la quale spero di collaborare ancora!

10322739_442591562556156_3131353551327740045_n

oggi curvy

Che ne dite? Ho fatto emozionare anche voi?? Sono sicura di sì!!! :) :) :)

Un ringraziamento particolare a Barbara e alle bellissime ragazze del calendario, che hanno reso la giornata speciale con le loro curve e i loro sorrisi!!!

Alla prossima, mie bellissime femme!! ;)

Curve allo specchio: Lucia Finocchio

curve allo specchio

Chi è la donna che vedi nello Specchio? Una donna spontanea.

Che donna sei? Una donna sorridente.

Come sei diventata la donna che vedi? Grazie alle esperienze e alla maturità.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Amo la mia lealtà. Odio essermi fidata di alcune persone…

Ti piaci e cosa ti piace di te? Sì, mi piaccio e in particolare amo il mio sorriso.

Lucia - 1

Cosa cambieresti invece? Vorrei essere meno ingenua.

Che rapporto hai con il tuo corpo? Un rapporto di assoluta normalità.

E con la bilancia? Non ho mai avuto problemi con la bilancia …

Come ci convivi con la taglia? Abbastanza bene.

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La bellezza è naturalezza e può trasmettersi anche da un semplice gesto.

10872575_10205563490076757_1914394080_n[1]

Io e il cibo? Un’ottima convivenza.

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? Ai dolci.

A cosa non sai rinunciare? Allo shopping.

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te degli altri? Agli altri piace la mia allegria e il mio buonumore. Apprezzo le persone sincere e premurose.

Quanto conta il giudizio degli altri? Non reputo sempre fondamentale il giudizio altrui.

Cosa ti fa soffrire? Chi si prende gioco di me.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Imperfetta.

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? La retta della spontaneità.

Sei felice? Sì.

Cosa ti rende felice? Un’amicizia sincera.

Cosa ti manca per essere felice? L’amore.

Lucia - 2

La donna in cui ti rispecchi di più? Sandra Bullock.

La canzone a cui ti senti più legata? “Alta Marea” (A. Venditti).

Il film che ami di più? “L’amore non va in vacanza”, Cameron Diaz, Kate Winslet, Jude Law, e Jack Black.

La frase che ti racconta? “A volte ci vuole il coraggio di essere davvero felici… e quel coraggio ce l’abbiamo dentro, è tutta una questione di scelta” (Anton Vanligt).

Cosa vedi davanti a te? Vedo una vita di nuove esperienze che permettano di arricchirmi, senza mai voltarmi indietro.

Di qualcosa a te stessa. Cerca di non sbagliare, migliorando i tuoi difetti e non essere egoista.

Curve allo specchio: Alessia Arcidiacono

curve allo specchio Chi è la donna che vedi nello Specchio? Una giovane donna.

Che donna sei? Sono una donna comprensiva, socievole e con tanta voglia di conoscere la vita e il mondo. Sono anche molto complicata e testarda però!

IMG_2604

Come sei diventata la donna che vedi? Affrontando molte difficoltà con tenacia e con tanta forza di volontà.

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Del mio passato amo la mia infanzia, piena di affetto da parte di tutta la mia famiglia e soprattutto dei miei nonni che non ci sono più. Non odio niente, a volte mi arrabbio con me stessa per gli errori commessi ma poi riconosco che se sono come sono oggi è grazie anche agli errori che ho fatto.

IMG_2614

Ti piaci e cosa ti piace di te? Sì, mi piaccio. Mi piacciono i miei occhi, il mio sorriso e la mia dolcezza!

Cosa cambieresti invece? Alcuni aspetti del mio carattere: a volte ingigantisco troppo i problemi!

Che rapporto hai con il tuo corpo? Oggi buono, cerco di amarmi e rispettarmi perché il mio corpo sono io e perché il corpo è lo strumento attraverso il quale vivo la mia vita e provo emozioni! E con la bilancia? In passato è stato un incubo perché ho sofferto di disturbi del comportamento alimentare. Oggi la uso solo per pesare la valigia prima di partire per un viaggio.

IMG_2603

Come ci convivi con la taglia? Alla fine la taglia è solo un numero, se mi guardo e mi piaccio con un abito non importa se porto 38 o la 48.

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La bellezza è la vita stessa, in tutte le sue forme.

E il cibo? In passato per me è stato un problema. Oggi considero il cibo come la benzina che mi permette di fare tutte le mie cose e anche come un piacere!

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? A ballare! Ogni volta che ascolto della musica non riesco a stare ferma! A cosa non sai rinunciare? Alla mia famiglia,alle risate con gli amici e alla musica.

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te degli altri? Credo che agli altri piaccia la mia solarità e l’interesse che ho nell’ascoltare. Negli altri mi piacciono le stesse caratteristiche.

Quanto conta il giudizio degli altri? Conta, ma cerco sempre di dividere i giudizi positivi, quelli che ti fanno crescere, da quelli negativi, dettati dall’invidia e dall’ignoranza.

Cosa ti fa soffrire? La guerra, le ingiustizie e la sofferenza dei più deboli.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Cicciona.

IMG_2613

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Agli uomini piacciono le donne formose. E anche alle donne piacciono gli uomini con un po’ di sostanza!

Sei felice? Sì.

Cosa ti rende felice? Vedere tutte le persone che amo stare bene.

Cosa ti manca per essere felice? Adesso, la laurea magistrale!!!!!!!

La donna in cui ti rispecchi di più. Tutte le donne della mia famiglia! Sia nel bene che nel male!

La canzone a cui ti senti più legata. Ne ho tantissime e ogni canzone rappresenta una parte di me e della mia vita. Forse, tra tutte, quelle degli Afterhours e di Bob Marley. Ma non una in particolare!

Il film che ami di più. Into the wild.

La frase che ti racconta. “Emancipa te stesso dalla schiavitù mentale” Bob Marley.

Cosa vedi davanti a te? Tanta strada e tanta vita!

Di qualcosa a te stessa Forza e coraggio ragazza! Vai avanti così e anche meglio! Non mollare mai!

IMG_2602

“Quattro matrimoni in Italia” cerca spose curvy per una luna di miele da sogno!!!

Stai per sposarti? Vuoi rendere ancora più speciale il giorno più bello della tua vita e vincere una luna di miele?

image

I nuovi episodi del programma più cool sui matrimoni in Italia stanno per ripartire e Ci metto la curva ancora una volta si è attivata per la ricerca di magnifiche spose curvy pronte a mettersi in gioco, proprio come te! Se vuoi partecipare a Quattro matrimoni Italia e provare a vincere un viaggio da sogno, contattami subito a cimettolacurva@gmail.com!

RT-426

Spose curvy per Quattro matrimoni in Italia!

Hai letto bene, carissima Femme! Magnolia TV sta cercando delle favolose spose curvy per la nuova stagione del programma Quattro matrimoni in Italia che ti fa vincere una luna di miele da sogno! E ha chiesto una mano a Cimettolacurva…. Se sei una futura sposa curvy e hai già fissato e organizzato il giorno del sì con la tua dolce metà tra febbraio e maggio 2015… leggi che ti dico nel dettaglio di cosa si tratta e come partecipare!

Quattro-matrimoni

Quattro matrimoni in Italia: cos’è?

Dopo il successo della prima stagione i nuovi episodi andranno in onda ancora su FoxLife; il format è prodotto da MagnoliaTV e racconta 4 matrimoni e 4 spose diverse tra loro sia nella personalità che nei gusti che nelle possibilità economiche.

Come si svolge il programma?

A ognuno dei matrimoni verranno invitate le altre 3 spose che commenteranno e giudicheranno il matrimonio assegnando dei voti sui diversi aspetti della cerimonia, come la location, l’abito nuziale, il banchetto e l’allestimento.

slider-experience-6

Chi vince 4 matrimoni?

A vincere la sfida proposta da Quattro matrimoni in Italia sarà la sposa con l’abito più bello, quella che avrà organizzato una cerimonia indimenticabile e che sarà stata in grado di realizzare un matrimonio da favola.  La sposa con punteggio più alto, quindi!

In palio un viaggio di nozze!

La vincitrice del programma porterà a casa la vittoria contro le altre 3 spose, conserverà l’orgoglio di aver organizzato il matrimonio migliore e…volerà subito per una magica luna di miele in una località da sogno con la sua metà!

come-fare-la-lista-di-nozze-per-la-luna-di-miele_02fb35ce6ea1da1758c71dd69322197a

Come partecipare a Quattro matrimoni in Italia?

Se sei una stupenda sposa curvy, scrivimi un’email a cimettolacurva@gmail.com oppure contattami in privato: potresti diventare la protagonista del programma TV sulle spose e vincere una splendida luna di miele in una località da sogno!

10

Questa volta non potete lasciarvi sfuggire la vostra grande opportunità! Pensate a quanto sarebbe emozionante partire con la vostra metà per coronare il vostro sogno d’amore! ;) E’ ora di portare il vostro orgoglio morbido all’altare più cool della TV! Non vi farete pregare…Vero? Io, come si dice, ho già dato, e forse per timidezza non avrei mai potuto, ma sono convinta che tra di voi c’è sicuramente una donna morbida, bella, piena di vita, di personalità e di grinta per dimostrare che le curve hanno una marcia in più! Coraggio Femme!

Il Cuore del Curvy Pride batte forte insieme a voi <3 <3 <3

untitled

 

CIMETTOLIMPRESA – La signora Ada, Il Calice e … le magliette del Curvy Pride!

Abbiamo intervistato la signora Ada il giorno del Curvy Pride 2014, l’8 novembre 2014. Purtroppo due giorni dopo il marito della signora Ada ha lasciato questa terra, investendo di un grande dolore tutte le persone a lui vicine. Pubblichiamo oggi l’intervista e ringraziamo la signora Ada per un grande insegnamento di vita: le persone care si amano quando sono vive e accanto a noi per far sì che quando andranno in cielo non saranno sole, ma avranno sempre il nostro amore come compagno di viaggio.

10428596_617058698392855_1073441549039976349_n


La signora Ada è una donna energica, affascinante, intelligente, intuitiva, brillante. E’ la proprietaria di un’accogliente e rinomata enoteca bolognese, il “Bar Il Calice”(via Clavature, 13/a – Bologna), a cui ha dedicato la sua vita. La ringraziamo di cuore per averci rilasciato questa intervista e per aver appoggiato il progetto Curvy Pride e la Fanep. Le nostre bellissime magliette sono un suo regalo. (Bar Il Calice – www.barilcalice.it – Email: barilcalice@gmail.com – Tel: 051236523) 20141108_125043 Quando ha aperto l’attività?

Signora Ada: Nel 1983, insieme a mio marito.

Chi fa cosa?

Signora Ada: E’ lui il boss. E’ eccezionale, ricco d’inventiva, ama profondamente il suo lavoro. E’ sempre alla ricerca di piatti nuovi che possano soddisfare il palato dei nostri clienti. Non si stanca mai di sperimentare, ricercare, stupire con accostamenti nuovi e saporiti. Io sono più pratica e mi occupo degli aspetti contabili e finanziari.

Per una donna cosa vuol dire fare l’imprenditrice?

Signora Ada: Ci vuole tanto sacrificio. Mai abbassare la guardia. Occorre essere sempre attenti a tutto, soprattutto quando ti confronti con le disposizioni comunali che non ti aiutano per niente. Basta una minima disattenzione e ti ritrovi a pagare multe e sanzioni per via delle innumerevoli disposizioni che un’attività deve rispettare. 20141108_125020 Quali sono i consigli che darebbe a una giovane imprenditrice?

Signora Ada: Puntare sulla qualità! Senza qualità si chiude subito. E poi tanta passione, tanto sacrificio e tanta attenzione. In questo momento non c’è nessuno che ti dà una mano. Bisogna metterci tutta se stessa.

La carta vincente di una donna imprenditrice?

Signora Ada: Combinare serietà e qualità nel lavoro. Le donne che sono serie, professionali e creative ottengono importanti risultati. 10624688_1491187457825852_5091746054179572430_n La sua vita privata?

Signora Ada: Sono sposata da 40 anni e ho due figli stupendi: un maschio e una femmina, Marco e Fabiola, professionisti nel settore ristorativo. Hanno iniziato a lavorare con me al Calice. Mia figlia si è sposata e vive lontano da Bologna. Mio figlio ha aperto un’osteria, Il Buco Di Vino (Via Garibaldi, 12 b/c – Minerbio – BO), che sta avendo un enorme successo e … spero che continui!

Come trascorre il suo tempo libero?

Signora Ada: Mio marito ed io non abbiamo tempo libero. Il nostro passatempo è pensare al nostro locale e al domani. Andiamo a casa e pensiamo: “abbiamo fatto bene o male? Cosa possiamo creare che oggi non c’è? Come possiamo soddisfare i nostri clienti?”. 10425149_1491187401159191_1526522558526443911_nTra le squisitezze che offrite nel vostro locale, qual è il piatto a cui lei è più affezionata?

Signora Ada: La lasagna!

Prima di salutarla, un’ultima domanda. Signora Ada, lei cosa ci mette nella vita?

Signora Ada: Amore, fantasia e lavoro! 8956_1491187461159185_6381501788400909142_n